in Alimentazione

Non essere egoista, condividi: Share on Facebook
Facebook
2Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
0Email this to someone
email

Era diventata famosa su YouTube, con centinaia di migliaia di visualizzazioni, affermando di essere guarita da un tumore al seno solo grazie alla dieta vegana e alla fede, ma è morta a causa del cancro. È la storia di Mari Lopez, una donna di Houston che gestiva il canale ‘Liz and Mari’ insieme alla nipote.

A dare la notizia del decesso è stata proprio la nipote Liz Johnson, che ha fatto sapere che la zia non ce l’ha fatta e lo scorso dicembre ha dovuto arrendersi alla malattia, che le aveva invaso il sangue, i polmoni e il fegato. Anzi, secondo Liz la zia sarebbe morta proprio perché avrebbe abbandonato la dieta vegana e si sarebbe rivolta alla ‘medicina tradizionale’.

Quella che la dieta vegana possa guarire dal cancro è una bufala piuttosto diffusa, ed è arrivata anche in Italia, dove è propagandata da diversi gruppi soprattutto sui social.

«La dieta vegana può andare bene ed essere coadiuvante delle terapie per chi ha avuto un tumore» spiega Paolo Veronesi, direttore del programma di senologia all’Istituto Europeo di Oncologia (Ieo) di Milano. «Un’alimentazione corretta, vegana, vegetariana o meno, equilibrata e con un giusto apporto calorico, può anche contribuire a ridurre i rischi di recidiva della malattia, ma nessun regime dietetico può sostituire le terapie mediche appropriate, che abbassano significativamente anche il rischio di metastasi» precisa lo specialista.

Rispondi