in Italia

Superenalotto, ritorna il super montepremi truffa

Non essere egoista, condividi: Share on Facebook1Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Dopo un paio di vincite a inizio anno, il montepremi del superenalotto raggiunge la cifra di quasi 78 milioni di euro. Una somma destinata a salire, visto che ad agosto (se non ci saranno vincite, avvenimento molto probabile) il jackpot sfonderà quota 80 milioni.

Una cifra molto appetibile per milioni di italiani e stranieri che affollano il nostro paese nel mese delle vacanze.

Da inizio 2017 intanto, come al solito, il gioco è stato davvero avaro con gli italiani: un 6 da 93 milioni a febbraio in provincia di Padova e qualche 5+1 (e dei superfortunati vincitori nemmeno l’ombra). Numeri molto bassi quanto ormai abbiamo superato la metà dell’anno.

Come si può immaginare, un montepremi alto attira più giocate e guarda caso siamo alle porte di uno di quei mesi in cui le persone hanno più tempo libero e più soldi da spendere. La solita casualità del tutto casuale.

Ai pochi che vincono qualche sommetta, si è aggiunta pure un’ulteriore beffa. Grazie al Governo, la tassa sulle vincite (in sostanza il prelievo dello stato sulla somma vinta) è passata dal 6% al 12,5% (sempre solo sugli importi oltre i 500 euro).

Insomma poco si vince e ancora meno ti rimane in tasca, tra un prelievo forzoso e l’altro. Viva la fortuna.

Rispondi